Privacy Policy nutrizione Archives - attivalavita.com
Bibite zuccherate e rischio cancro!

Bibite zuccherate e rischio cancro!

Allarme: più rischio cancro per chi beve bibite zuccherate!

Lo afferma uno studio condotto dall’Università Sorbona di Parigi. da “Il Giornale” di data 12/07/19.

Da questo studio sembra che le bibite zuccherate non siano le  nostre alleate in fatto di salute, ma abbiano un legame con l’aumento di rischio di cancro.

Già negli ultimi decenni questi prodotti  sono stati associati a numerosi disturbi, es. carie dentali, diabete, ictus, malattie cardiovascolari.

Un nuovo studio, ora, abbina le bibite zuccherate  al tumore!

La ricerca è stata condotta dal team di Mathilde Touvier, del Sorbonne Paris Cité Epidemiology and Statistics Research Center.

Ed è stata pubblicata sul British Medical Journal, che ha seguito 101.257 persone adulte francesi sane. Di questi il 21%  erano uomini,  e il 79% donne, con una età media di 42 anni.

Per nove anni i ricercatori hanno valutato il comportamento alimentare  del campione  con due questionari dietetici on line. Attraverso questi strumenti  si  calcolavano i consumi quotidiani di bevande zuccherate e bibite con dolcificanti artificiali ( bibite “zero” o “light”).

Tutti i dati sono stati confrontati con le cartelle cliniche dei pazienti e con i dati relativi alle assicurazioni sanitarie, considerati diversi fattori di rischio conclamati per il tumore: età, sesso, scolarità, storia familiare, fumo, attività fisica.

Ed ecco ciò che hanno rilevato:

Consumare 2 lattine a settimana in più di queste bibite zuccherate,(circa 100 ml al giorno) porta ad aumentare il rischio di cancro del 18%

Se poi si tratta di tumore al seno il rischio aumenta fino al 22%.

Inoltre, da questa ricerca, risulta che i succhi di frutta e altre bibite zuccherate siano i principali colpevoli.

Insomma il binomio bibite zuccherate e rischio cancro comincia sempre più ad essere segnalato nel mondo della medicina!

Comunque segnalo che gli studiosi parigini sono molto cauti nelle conclusioni.

Infatti lo studio è basato su osservazioni che evidenziano una ricorrenza statistica, ma non possono stabilire un legame causa-effetto.

In effetti, essi affermano che anche altri comportamenti, ad esempio  uno scorretto stile di vita, potrebbero aver influito sull’aumento dell’incidenza tumorale, ma è vero che chi tende a mangiare in modo poco salutare tende anche a bere parecchie bibite zuccherate.

Sono risultati difficili da ignorare!

C’è da riflettere su  quanto sia importante seguire una buona e sana nutrizione bilanciata, riducendo il consumo degli zuccheri, e non soltanto limitando  quello delle bibite zuccherate!

In particolare per noi over 60 ricordo quanto sia importante controllare la quantità di zuccheri che ingeriamo proprio per evitare l’insorgere del diabete tipico dell’età avanzata!

Vuoi sapere come fare ?

Ti interessa approfondire? Scarica qui sotto GRATIS la mia “Over 60 guida al benessere per uomini e donne”, del valore di 70 euro, che io stesso ho scritto in base alla mia positiva esperienza. 

Alla soluzione dei tuoi problemi

Livio Rodinis

Scarica la prima parte del manuale del benessere

Disponibile gratis

Noi rispettiamo la tua privacy

La nutrizione bilanciata: a cosa serve?

La nutrizione bilanciata: a cosa serve?

Che cosa significa nutrizione bilanciata?

Nel precedente articolo sull’alimentazione sana ho affermato che nutrirsi significa “dare alle cellule del nostro corpo ciò di cui hanno bisogno”,cioè carboidrati, grassi, proteine, e tanto altro.

Nella nutrizione bilanciata, invece, parliamo sì di carboidrati, di proteine, ecc. ma  assunti nelle giuste proporzioni.

Infatti, ormai quasi tutta la comunità scientifica è d’accordo sul fatto che, per avere una nutrizione bilanciata, nell’arco della giornata sia importante assumere i nutrienti secondo le seguenti percentuali. 

 

a questi fondamentali macronutrienti  vanno anche aggiunti i micronutrienti, cioè vitamine e minerali ed i fitonutrienti, presenti nella verdura, negli  infusi, nei té, ecc. e l’acqua, basilare elemento per mantenerci idratati!

Ma di quanta acqua ha bisogno il nostro corpo?

Ci sono molte opinioni e teorie a riguardo. Io ne ho sentite diverse in questi anni. Il buon senso ci dice che per il calcolo dobbiamo tenere presente la nostra costituzione fisica, o meglio, la nostra composizione corporea, ad esempio quanti muscoli e quanta massa grassa abbiamo. Comunque posso dire che ormai,  in linea di massima, gli esperti dicono che  una persona adulta abbia bisogno di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, pari a circa di 6 – 8 bicchieri al giorno. E’ ovvio che se facciamo molto movimento o siamo sotto sforzo dobbiamo idratarci di più, per integrare la perdita dei liquidi.

attenzione che l’acqua è un elemento essenziale del nostro corpo, poiché siamo fatti per il 60 – 70% di acqua! 

Inoltre non dimentichiamo che l’acqua trasporta i nutrienti alla nostre cellule!

Perciò la nutrizione bilanciata non si basa sul conteggio delle calorie, né tanto meno sulla rinuncia ai sapori, quelli preferiti, oppure alla eliminazione di interi gruppi alimentari, come spesso succede con molte famose diete del momento. E’ un modo molto diverso di concepire l’alimentazione e ci libera dall’ossessione di conteggi con la bilancia!

La nutrizione bilanciata   favorisce una stile di vita sano ed attivo. E ciò per due ottimi motivi, a mio parere.

Infatti:

  1. aiuta a mantenere il corpo sano, poiché gli diamo ciò di cui ha bisogno in proporzioni giuste
  2. aiuta a mantenere sana  anche la nostra mente,in quanto non siamo più perennemente preoccupati di seguire drastiche e complicate diete ipocaloriche.

Mi sembra un’ottima notizia!

Questa scoperta mi ha molto rilassato e credo sia il segreto che ha permesso a me e tante altre persone, di cambiare alimentazione serenamente e di mantenere questo assetto nel tempo!

Mai più effetto Yo Yo ! 

Mai più senso di frustrazione e scoraggiamento!

Al contrario, più entusiasmo, voglia di vivere e mettersi  ancora in gioco!

Se per te è importante immaginare di invecchiare sì, ma invecchiare bene con una vita sana ed  efficiente, mantenendo la tua vitalità,facendo un po’ di attività fisica, quindi cambiando stile di vita, questo è il momento giusto per imparare a farlo!

Posso mettere la mia esperienza al tuo servizio, aiutandoti  in questo percorso!

Però devi decidere di volere cambiare!

A te l’opportunità di scegliere: vuoi continuare allo stesso modo come hai fatto fino adesso?

O migliorare e godertela con un diverso stile di vita?

Ti interessa approfondire? Scarica qui sotto GRATIS  la mia  “Over 60 guida al benessere per uomini e donne”, del valore di 70 euro, che io ho scritto in base alla mia positiva esperienza.

 Alla soluzione del tuo problema!

Livio Rodinis

Scarica la prima parte del manuale del benessere

Disponibile gratis

Noi rispettiamo la tua privacy

ALIMENTAZIONE SANA: PERCHE’ ADOTTARLA?

ALIMENTAZIONE SANA: PERCHE’ ADOTTARLA?

Ma cosa significa alimentazione sana?  Vuol dire nutrirsi.

Già bella parola: ma cosa significa  nutrirsi con un’alimentazione sana?

Dare alle cellule del nostro corpo ciò di cui hanno bisogno

Ma di che cosa ha bisogno il nostro corpo?

Io ho fatto molta fatica a capirlo, e negli anni ho seguito molte teorie, diete varie, sempre mettendo in primo piano l’idea che ciò che conta è essere magri!

Ma a quale prezzo?

Spesso trascurando del tutto la necessità di fornire al nostro corpo tutti i nutrienti

Quindi per essere magri mi è stato insegnato che dovevo privarmi di interi gruppi alimentari, come  ad esempio i carboidrati, o rinunciare a molti sapori, mangiare cibi insipidi e molto altro a seconda della dieta ipocalorica del momento.

Ciò che contava era semplicemente mantenere il peso forma!  Anche se questo creava carenza di nutrienti. Ad esempio, proteine, carboidrati, vitamine, minerali ecc.

E solo da poco tempo, grazie agli studi divulgati da diverse istituzioni internazionali, come l’Organizzazione Mondiale della Sanità, si è scoperto che queste carenze comportano  rischi significativi per la nostra salute.

Si spazia dai classici disturbi quotidiani, come la gastrite, alle vere e proprie malattie, anche le più gravi, come ad esempio diabete, ictus, tumori.

Purtroppo anche la demenza è fra le malattie che possono insorgere a causa delle gravi carenze nutrizionali, dovute a diete sballate. 

Infatti l’OMS afferma che il 70% delle visite mediche sono legate ad una nutrizione inadeguata.

 Quindi il segreto è seguire una nutrizione bilanciata!

Alla fine si può dire che le buone abitudini alimentari ci permettono di fare prevenzione!

 Un’ottima notizia!

Se sei veramente interessato a seguire i consigli su di una nutrizione bilanciata e migliorare quindi il tuo stato di salute, sei ancora in tempo!

Fallo per il tuo bene!

Inizialmente sono stato aiutato anch’io, ed ora posso mettermi al tuo servizio ed aiutarti in questo percorso, purché tu lo voglia veramente!

 QUALI SONO I SEGRETI PER CENTRARE I TUOI OBIETTIVI?

 Innanzitutto EVITA  di

  • Utilizzare drastiche diete
  • Importi privazioni di ogni genere

ma semplicemente IMPARA

  • a mangiare in modo vario, equilibrato e gustoso
  • a limitare le dosi  di cibo che metti nel piatto
  • a non preoccuparti delle  Kcal che ingerisci
  • ad adottare  uno stile di vita  sano e attivo

A te l’opportunità di scegliere: sopravvivere? e continuare a fare ciò che hai fatto fino adesso? o migliorare e goderti la vita?

Ti interessa approfondire? Scarica qui sotto GRATIS la mia “Over 60, guida al benessere per uomini e donne”, del valore di 70 euro che io ho scritto in base alla mia positiva esperienza.

 Alla soluzione dei tuoi problemi!

Livio Rodinis

Scarica la prima parte del manuale del benessere

Disponibile gratis

Noi rispettiamo la tua privacy

Vuoi eliminare il reflusso gastrico?

Vuoi eliminare il REFLUSSO GASTRICO?

Vuoi eliminare il reflusso gastrico? Non è cosa semplice da risolvere, ma se ti trovi  in questa circostanza, so che stai soffrendo in particolar modo!

Forse, ti posso aiutare perché anch’io ho subito le stesse situazioni che stai vivendo tu, sensazioni che certamente non sono piacevoli!

Il reflusso gastrico, molto spesso, inizia con una tosse stizzosa e insistente a cui non riesco a dare una spiegazione e neppure il mio medico.

E allora cosa fai? vai in farmacia e ti danno un sedativo per la tosse, ma non risolvi.

In seguito, cominci ad avere bruciori di stomaco, prendi così del bicarbonato, ma anche in questo caso nessun risultato.

E il bello, si fa per dire, avviene più tardi quando diventi disfonico (traduzione: alterazione della voce) o completamente afono, o addirittura quando ti senti soffocare… e non riesci a respirare.

Quindi ti assalgono gli incubi… che tu soffra di una bruttissima malattia che nessuno sa diagnosticare.

Forse che sei già con un piede nella fossa; che la patologia sia cronica e non si possa guarire!

e quando finalmente riesci a superare questo momento?…

rimani in balia dei tuoi sintomi, senza alcuno strumento che li possa far passare.

così anche la tua vita affettiva, interpersonale, sociale, sarà completamente “rovinata”, nessuno ti vorrà e sarai messo ai margini.

E la soluzione?…Ritorni in farmacia.

Se stai subendo il reflusso gastrico, ti vendono alcuni sintomatici e comunque non riesci a risalire alla causa.

Perciò disperato, cominci ad eliminare dei cibi o addirittura a non mangiare.

Ora non ti voglio tediare con i sintomi che potresti avere, perché, ahimè, li ho subiti tutti!… Purtroppo!!!

Te ne cito soltanto alcuni: afonia totale, bruciori insopportabili, rigurgito, tosse secca stizzosa…

 

Immaginiamo che tu riesca a risolvere momentaneamente!

Evviva, finalmente, non c’è più preoccupazione!

Ma quando i sintomi si ripresentano, perché non sei riuscito a scoprirne la causa, cosa provi?

Torni nell’incubo!!!

E puoi soltanto desiderare di risolvere velocemente, per non sentirti mai più così…

Quindi bisogna porre fine a questa agonia!

E finalmente, dopo molte ricerche ed esperienze negative sulla mia pelle, qualcuno mi consiglia, per esempio, di ridurre o addirittura eliminare i cibi grassi, associati magari al consumo di alcol, di evitare sostanze a base acida.

E se poi, nell’ipotesi, dopo il pranzo, sono solito fare un pisolino, è meglio cercare di evitare anche questo.

In poche parole mi è stato consigliato di cambiare stile di vita!

Perciò ho abolito ogni indecisione! E ho deciso di provare a cambiare stile di vita!

Lo so: tutto ciò può crearmi ulteriore ansia, perché anche il cambiamento può provocare un senso di impotenza…

Ma, è proprio con questo approccio diverso che ho avuto ottimi risultati!

 Ma cosa vuol dire cambiare stile di vita?

Comincia con il cambiare le tue abitudini alimentari, a partire dalla prima colazione adottando una nutrizione bilanciata.

Posso mettere la mia esperienza al tuo servizio e aiutarti a capire come fare  per ottenere il miglior risultato possibile, purché tu lo voglia veramente!

QUALI SONO I SEGRETI PER CENTRARE I TUOI OBIETTIVI?

Innanzitutto

evita

di

  • Utilizzare drastiche diete
  •  Importi privazioni di ogni genere

ma semplicemente

 impara

  • a mangiare in modo vario, equilibrato e gustoso; lo puoi fare subito iniziando la giornata con la prima colazione 
  • limitati nelle dosi
  • a non preoccuparti delle  Kcal che ingerisci

 

A te l’opportunità di scegliere: 

sopravvivere? e continuare a fare ciò che hai fatto fino adesso?

o migliorare, da subito, con la nutrizione bilanciata e adottando uno stile di vita diverso e goderti la vita?

Ti interessa approfondire? Scarica qui sotto GRATIS la mia “Over 60, guida al benessere per uomini e donne”, del valore di 70 euro, che io stesso ho scritto in base alla mia  positiva esperienza.

Scopri di più, segui la mia storia.

Alla soluzione dei tuoi problemi!

Livio Rodinis

Scarica la prima parte del manuale del benessere

Disponibile gratis

Noi rispettiamo la tua privacy

Come faccio la prima colazione!

Come faccio la prima colazione!

COME FACCIO LA PRIMA COLAZIONE?

Come faccio la prima colazione? Se considero che, per iniziare bene la giornata, la prima colazione è di fondamentale importanza e proprio perché deve fornire tutti i nutrienti necessari alla vita delle cellule, in dosi equilibrate come proteine, carboidrati, grassi, vitamine, minerali e acqua vi parlo di come io faccia la prima colazione basandomi su una nutrizione bilanciata.

Così, in breve, vi racconto:

da molto tempo soffrivo di reflusso gastro esofageo, addirittura da non riuscire a respirare, senza soluzione alcuna. Da quando, però, ho cambiato le mie abitudini alimentari e lo stile di vita ho risolto tutti i miei problemi.

Quindi, ecco come faccio la mia prima colazione che consiste inizialmente nel bere dell’ALOE diluito in 300 ml di acqua, perché:

l’ALOE facilita:

  • il funzionamento dell’apparato intestinale, favorendo l’assorbimento dei nutrienti
  • rinfresca
  • depura
  • aiuta l’idratazione per tutta la giornata

quindi continuo col bere altri 300 ml di

INFUSO a base di erbe, ricco di antiossidanti:

  • rafforza le difese immunitarie
  • brucia i grassi
  • aiuta ad avere energia, senza agitazione ed eccitazione

e successivamente bevo ulteriori 300 ml di un frullato così composto:

(Frullato) Equilibrato apporto

di proteine, di vitamine e minerali, che contribuiscono:

  • al mantenimento della massa muscolare
  • al normale metabolismo energetico
  • alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo

e  Incremento di alcuni tipi di proteine

  • per il metabolismo
  • per le carenze nutrizionali: il tuo corpo, così funziona meglio

Pertanto questa è la mia prima colazione, che mi dà la carica giusta per affrontare la giornata! e mi permette di invecchiare bene in modo sano e attivo (sto vivendo il mio 69 anno) e con una moderata attività fisica di rimanere in forma.

Infine, posso mettere la mia esperienza al tuo servizio e aiutarti a superare e risolvere i tuoi problemi, per ottenere il miglior risultato possibile, purché tu lo voglia!

Segui ciò che ti dico, perché anch’ io l’ho fatto con chi mi ha preceduto in questo percorso.

 

Ho ottenuto ottimi risultati!

 

Inizia con il cambiare stile di vita!

A te l’opportunità di scegliere:

vuoi continuare allo stesso modo come hai fatto fino adesso?

o migliorare e godertela con un diverso stile di vita?

Scarica qui sotto GRATIS la mia  “Over 60, guida al benessere  per uomini e donne” del valore di 70 euro, che io ho scritto in base alla mia positiva esperienza.

P.S. Sono a disposizione  per ulteriori informazioni. Grazie.

Alla soluzione dei tuoi problemi!

Livio Rodinis

Scarica la prima parte del manuale del benessere

Disponibile gratis

Noi rispettiamo la tua privacy

Perché è importante la prima colazione?

Perché è così importante la prima colazione?

Mi sembra ovvio!

Perchè è il primo pasto della giornata dopo la notte, e il nostro organismo ha già consumato tutti i nutrienti e i liquidi, quindi ha bisogno di ripristinarli per poter ripartire con l’energia giusta.

Ma di che cosa ha bisogno il nostro corpo?

La prima colazione deve fornire alle cellule:

  • l’energia per iniziare la giornata

  • i nutrienti necessari

  • l’idratazione

e questi tre elementi devono esser sempre presenti in modo costante nell’arco della giornata.

Quindi, di conseguenza, con queste premesse, possiamo affrontare lo stress della vita quotidiana con ottimismo, entusiasmo, voglia di vivere!

Tutti, qualunque sia la nostra condizione psico-fisica o sociale che ricopriamo, medico, spazzino, casalinga, operaio, avvocato, disoccupato, PENSIONATO..…, dico proprio tutti,  abbiamo certamente bisogno di fare una buona prima colazione!

Ma, attenzione,  spesso accade che nel nostro primo pasto della giornata assumiamo nutrienti in eccesso o, al contrario in difetto, creando così gravi squilibri nell’organismo.

Invece una nutrizione bilanciata ci permette di vivere bene, di essere in salute e di invecchiare in modo sano e attivo.

Nella nutrizione bilanciata sono sempre presenti proteine, carboidrati, grassi buoni, vitamine, minerali in quantità equilibrata, ovvero in determinate proporzioni.

La prima colazione bilanciata offre diversi vantaggi:

  1. permette di fornire energia a livello costante senza produrre picchi e cali glicemici repentini
  2. riduce il desiderio di mangiare  durante il resto della mattinata
  3. favorisce il controllo del peso corporeo

E se poi la associamo ad attività fisicaadeguata all’età di ognuno, otteniamo:

  • Mantenimento e sviluppo della massa muscolare
  • Miglioramento della massa e della  densità ossea

Questo è molto importante nella cosiddetta terza età, quando la tendenza è quella di perdere la massa muscolare(sarcopenia) ed avere una certa fragilità ossea (osteoporosi).

Quindi per rimanere in forma fai attività fisica!

Io personalmente, cambiando modo di fare il primo pasto della giornata, ho notato che con la prima colazione, basata sulla nutrizione bilanciata, ho ottenuto ottimi risultati.

Effettivamente, molti aspetti della mia vita hanno preso la  giusta direzione!

  • il tono dell’umore è migliorato alla grande;
  • l’energia è aumentata e rimane costante per diverse ore;
  • non ho più cali glicemici che portano a sensazioni di stanchezza, di nervosismo, testa vuota, poca attenzione e poca concentrazione.
  • ho rimodellato il mio fisico, rendendolo più asciutto e più tonico

Credo che ora sia chiaro  perchè è importante la prima colazione bilanciata!

Ricapitolando: la prima colazione ha un peso molto significativo per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi di benessere psicofisico.

Ecco perchè se non ti senti in forma, se sei spesso senza energia, se fai fatica a controllare il tuo peso, puoi provare a seguire una nutrizione bilanciata già a partire dalla prima colazione!

Tu mi chiederai a questo punto: ma come cambiare?

Io posso mettere la mia esperienza al tuo servizio e aiutarti a capire come fare per ottenere il miglior risultato possibile, purché tu lo voglia veramente!

Ci tengo che tu possa vivere meglio!.. basta che tu segua ciò che ti dico, perché anch’io l’ho fatto con chi mi ha preceduto in questo percorso.

Io ho ottenuto ottimi risultati! Puoi farlo anche tu! Cosa aspetti?

Inizia con il cambiare stile di vita!

A te l’opportunità di scegliere:

vuoi continuare allo stesso modo come hai fatto fino adesso?

o migliorare e godertela con un diverso stile di vita?

 

Ti interessa approfondire? Scarica qui sotto GRATIS la mia  “Over 60, guida al benessere  per uomini e donne” del valore di 70 euro, che io  stesso ho scritto in base alla mia positiva esperienza.

 

 

Alla soluzione dei tuoi problemi!

Livio Rodinis

Scarica la prima parte del manuale del benessere

Disponibile gratis

Noi rispettiamo la tua privacy

Scarica la prima parte del manuale del benessere
Disponibile gratis!!
Noi rispettiamo la tua privacy